Alessandra Rinaudo

Collezione

2017

Nicole nasce nel 1996. Ma la passione per gli abiti da sposa fa parte di una tradizione di famiglia.
Alessandra Rinaudo, fondatrice del marchio insieme al marito Carlo Cavallo, ha respirato fin da bambina le atmosfere dell’antica sartoria d’alta moda; è osservando il lavoro della nonna e della mamma che impara ad apprezzare il pregio di un pizzo francese, a riconoscere la qualità delle migliori sete italiane, a cogliere il valore del ricamo per esaltare la bellezza e l’originalità di un vestito. Questo modo di intendere e creare l’abito da sposa è racchiuso nel marchio Nicole; l’espressione dell’artigianalità che si riconosce nei valori di classe, eleganza e raffinatezza. Tutto questo si evince nell’ultima collezione di abiti da sposa. La stilista italiana è riuscita a cogliere nel segno ancora una volta proponendo una serie di look arricchiti soprattutto dal pizzo francese, ma anche da modelli in tulle, in organza e in seta o da quelli corti, dallo stile sofisticato e sbarazzino al tempo stesso. Tuttavia sono le scollature che scendono profonde su schiena e seno il vero must di questa collezione, che disegnano prevalentemente una linea a V, doppiata in tulle nude così da creare l’amatissimo effetto tattoo, caratteristica di grande tendenza, mediante l’applicazione di ricami bianchi.

Dopo aver presentato la serie di abiti da sposa Nicole 2017, la stilista ha elaborato quella che è la linea omonima dal fascino unico e molto particolare. Si compone di modelli pensati per chi desidera catturare l’attenzione nel giorno delle nozze, attraverso un look ad alto tasso di seduzione! Per le creazioni del prossimo anno, infatti, la fashion designer attinge a piene mani dai tagli scivolati e a sirena. Sono questi i modelli ideali per valorizzare il corpo femminile ed evidenziarne la silhouette. La designer non rinuncia ad accontentare i gusti più classici, con abiti da sposa ampi in stile principessa. Bustier rigidi o corpini preziosi si stagliano su gonne dagli ampi volumi che terminano in generose code terminali. Il look viene completato, in questo caso, da veli rigorosamente lunghi e regali. Per quanto riguarda la palette cromatica, la griffe non si discosta dalle tonalità tradizionali: l’intera collezione è declinata in bianco ottico e seta, e avorio.

Quale abito vorreste indossare nel giorno del fatidico sì?

 

Alessandra ha stretto partnership con le maggiori produzioni cinematografiche e televisive italiane firmando abiti da sposa per moltissime attrici del cinema e della TV. Nel 2014 è la volta di un nuovo importante traguardo, la conduzione del programma “L’abito dei sogni“, format del canale Real Time